Casa " Glossario " Mercato orso

Mercato orso

Nel mondo della finanza, il termine "Mercato dell'orso" si riferisce a una situazione in cui i prezzi dei titoli diminuiscono e un senso generale di pessimismo rende la spirale ribassista del mercato azionario autosufficiente. Un mercato orso è caratterizzato da un calo dei prezzi di almeno 20% rispetto ai massimi recenti e può essere di breve o lunga durata.

Illustrazione del mercato orso

Caratteristiche di un mercato orso

  1. Prezzi in calo: La caratteristica di un mercato orso è un calo generale dei prezzi dei titoli per un periodo prolungato.
  2. Pessimismo: Il mercato è dominato da un sentimento negativo e gli investitori si aspettano che le perdite continuino.
  3. La recessione economica: I mercati orso si verificano spesso in concomitanza con recessioni, alti tassi di disoccupazione e cali del prodotto interno lordo.
  4. Diminuzione dei volumi di trading: Con il calare della fiducia, un numero minore di investitori è disposto ad acquistare azioni, con conseguente riduzione dei volumi di scambio.
  5. Meno offerte pubbliche iniziali (IPO): Le società potrebbero ritardare la quotazione in borsa a causa di condizioni di mercato sfavorevoli.

Cause di un mercato orso

I fattori che possono portare o contribuire a un mercato orso includono:

  • Recessione economica: Il rallentamento dell'attività economica, l'aumento della disoccupazione e la diminuzione degli utili aziendali possono alimentare un mercato orso.
  • Tassi di interesse elevati: L'aumento degli oneri finanziari può soffocare la crescita e la spesa delle imprese, con conseguente calo dei profitti e dei prezzi delle azioni.
  • Eventi globali: Guerre, pandemie o crisi finanziarie internazionali possono destabilizzare i mercati e contribuire a una prospettiva ribassista.
  • Mercati sopravvalutati: Quando i prezzi delle azioni sono percepiti come troppo alti e non supportati dai fondamentali, può verificarsi una correzione significativa del mercato o la transizione in un mercato orso.

Mercato orso e mercato toro

Un mercato toro è un periodo di prezzi in crescita e di ottimismo del mercato, in contrasto con un mercato orso, caratterizzato da prezzi in calo e pessimismo. Mentre il mercato orso indica una flessione, il mercato toro suggerisce una ripresa dell'andamento del mercato.

Durata

I mercati orso di solito durano solo da pochi mesi a un paio d'anni, mentre i mercati toro possono durare anni. Un mercato orso, invece, può avere effetti molto forti, soprattutto se si verifica in concomitanza con un rallentamento o una recessione economica più ampia.

Sintesi

Gli investitori devono sapere cos'è un mercato orso per proteggere i propri investimenti e fare scelte intelligenti nei periodi di crisi economica. I mercati orso possono essere difficili e causare paura, ma possono anche essere un buon momento per comprare a buon prezzo. Gli acquirenti intelligenti spesso vedono in questi periodi la possibilità di acquistare buoni titoli a prezzi inferiori. Prima di fare scelte di investimento importanti in questi periodi, è importante essere sempre pronti, diversificare e parlare con esperti finanziari o fare molte ricerche.

Foto dell'avatar
Tre investitori
Articoli: 35
it_ITItalian
Iscrizione a eToro